Il Brunello di Montalcino annata 2006 è proprio un grande vino! Una estate "classica" ha permesso una maturazione lenta e costante delle uve ed i risultati sono ampiamente apprezzabili al palato.

Un settembre straordinario, indispensabile per il Sangiovese a Montalcino, farà ricordare questa vendemmia, non solo dagli intenditori, ma da tutti coloro che amano il mondo del vino. Proprio un Brunello eccellente da comprare, gustare subito perché già pronto da bere, per poi “dimenticarlo” in cantina e gustarlo in seguito, per apprezzarne ancora di più le grandi qualità.
Al primo impatto la componente alcolica di tutto rispetto anticipa la grande struttura e l'equilibrio di questa fortunata vendemmia, con la quale siamo certi di ottenere un sicuro successo con la nostra ormai affezionata clientela.

Scheda

Enotecnico P.A. Roberto Nannetti

Enologo Dr. Paolo Vagaggini
 
Uvaggio 100% Sangiovese Grosso, resa per HA. Q.li 70
Vinificazione in purezza, con uve scelte, a temperatura controllata per 21 giorni.
Colore rosso rubino molto intenso.
Profumo immediato richiamo di frutti di bosco a bacca rossa e spezie, per poi rivelare alla tabacco fresco.
Sapore molto persistente, asciutto, armonico, di eccelsa struttura, con importanti e nobili note tanniche.
Gradazione 13,5 gradi
Zona di produzione Montalcino, regione Est, altitudine vigneto mt. 480 s.l.m.
Invecchiamento 30 mesi in botti di rovere di Slavonia e Allier 32 Hl - 25 Hl
Affinamento in bottiglia 6 mesi
Temperatura di degustazione 18°C
Abbinamento in tavola arrosti di carne rossa, grigliate di chianina e cinta senese, selvaggina, formaggi molto stagionati. Principe del dopocena e del convivio.