Abbiamo sempre considerato ogni singola bottiglia del nostro Brunello di Montalcino una bene prezioso che ci rappresentava al meglio e perciò abbiamo sempre prodotto le nostre riserve solamente nelle annate eccezionali. Con la vendemmia 2012, ci siamo resi subito conto che eravamo di fronte ad una di esse.Prodotto in sole 2072 bottiglie, il Brunello di Montalcino 2012 Riserva, é stato affinato per oltre 3 anni in tonneaux Mittelberger nuovi. Solo un vino di grande struttura ed equilibrio poteva affrontare un processo così arduo ed uscirne non solo vincitore ma esaltato magnificamente nelle sue componenti. I tannini ed i profumi, già cosi armonici e gradevolissimi, trasmettono durante la degustazione straordinarie sensazioni e suggestioni che “parlano” del nostro territorio.

Scheda

Enotecnico: P.A: Roberto Nannetti
Enologo: Dr. Paolo Vagaggini
Uvaggio:
100% Sangiovese Grosso, Resa per HA. Q.li 70
Vinificazione: in purezza, con uve scelte, a temperatura controllata per 21giorni
Colore: rosso rubino tendente al granato.
Profumo: tannini straordinari molto intensi, con richiami che vanno dalla vaniglia alla liquirizia ed una iniziale forte speziatura.
Sapore: asciutto, morbido, armonioso, complesso, molto persistente in bocca e di forte struttura.
Gradazione: 13,5 gradi
Zona di produzione: Montalcino, regione Est, altitudine vigneto mt. 480 s.l.m.
Invecchiamento: oltre 36 mesi in botti di rovere di Slavonia da Hl.5
Affinamento in bottiglia: imbottigliato nel luglio 2017
Temperatura di degustazione: 18/20°C
Abbinamento in tavola: carni rosse, grigliate, selvaggina, formaggi stagionati. Ideale per la gioia della convivialità e della meditazione da condividere con amici.